Galleria

Oggi aperto fino alle 20:30

Ipermercato

Oggi aperto fino alle 20:00

Area ristorazione

Oggi aperto fino alle 20:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

TANTO DI CAPPELLO!

fashion

Copriti dai piedi… alla testa: Borsalino ci insegna che il cappello giusto garantisce caldo e stile.

Il freddo gelido ha iniziato prepotentemente a farsi sentire e la nostra salute ne risente. Nonostante il mal di orecchie, l’emicrania e il raffreddore siano ormai all’ordine del giorno, ancora molte fashioniste incallite e coraggiose non ne vogliono sapere di indossare i morbidi (ma, ahimè, antiestetici) berretti di lana.
Il brand alessandrino Borsalino, che ha fatto la storia del cappello nel cinema e ha consacrato attori come Alain Delon, ci ha insegnato non solo che i sex symbol indossano sempre i berretti, ma anche che il cappello è un colpo di testa niente male per chi desidera spiccare tra la folla.
Se il vostro sogno è di coprirvi al meglio senza rinunciare allo stile, sappiate che il mondo della moda offre una varietà di cappelli talmente vasta che non basterà un inverno intero per indossarli tutti: dalla ‘b’ di basco alla ‘t’ di tocco, ce n’è davvero per tutti i gusti! 

Ad esempio, partendo proprio dal brand alessandrino, ‘borsalino’ è il nome che si dà a tutti quei cappelli da uomo caratterizzati dalle cosiddette tese: questo taglio è talmente celebre da essere il prediletto non solo del cantautore Francesco De Gregori, ma anche dall’eclettico Walter White in Breaking Bad!

Se desiderate un look più comfy e decisamente meno impegnativo, sfoggiate il morbidissimo bucket hat: questo cappello, tanto colorato quanto eccentrico, ha preso piede proprio quest’anno, guadagnandosi un revival di tutto rispetto. Tanto per capirci, il bucket hat è nato come cappello da copricapo nelle umide campagne irlandesi, ma adesso è usato da pescatori, golfisti… e famosi cantanti indie!

Vi piacerebbe indossare un cappello da ‘stupida’? ll nome di questo modello è veramente inusuale, conferito dai rigorosi alpini che prendevano in giro chi lo indossava: questo copricapo, squadrato e con visiera, predilige il color verde militare tanto amato da Fidel Castro, per altro primo indiscusso testimonial!

Infine, il nostro spassionato consiglio è di indossare un bel colbacco, perfetto per chi vuole essere estroso anche con le temperature più rigide!

Gli altri trends